Le innovazioni incrementali

Commento di Cristian Puliti Un concetto alla base del principio evolutivo darwiniano sono le mutazioni graduali, che potremmo chiamare concettualmente: ‘innovazioni incrementali’. Ci viene detto che le mutazioni sotto la pressione della selezione naturale che commista fattori casuali come ambiente, popolazioni e pressione selettiva, è il propulsore affinché queste micro innovazioni siano disposte dall’ambiente e dalla necessità ed abbiano luogo. … Continue reading

Il record informatico e la produzione delle proteine cellulari (parte prima)

Viviamo nell’era digitale. E’ ormai veramente difficile, se non impossibile, trovare un qualunque processo che non venga in qualche modo gestito, controllato, amministrato o migliorato attraverso l’utilizzo di un computer e di un programma informatico, di un database o di una qualunque applicazione “software”. In questi contesti, il programmatore e l’operatore di sistemi, database o applicativi informatici, hanno quasi sempre … Continue reading

Intervista a Douglas Axe

Douglas Axe è un nome che attira le ire di molti evoluzionisti. E’ assolutamente normale perché il suo lavoro rappresenta un’autentica minaccia alle idee evoluzionistiche, specialmente a livello microbiologico. Questo però non lo fa demordere dal perseguire il suo fine: liberare il mondo della scienza dalla salda presa del Darwinismo. In funzione di questo scopo D. Axe è a capo … Continue reading

Intervista a W. E. Lönnig

Wolf-Ekkehard Lönnig

Quello che segue è un interessante articolo che propone un’intervista al nostro prestigioso collaboratore Wolf-Ekkehard Lönnig, che siamo stati autorizzati a tradurre e riportare per il beneficio dei nostri lettori italiani. Wolf-Ekkehard Lönnig è un nome di spicco nel mondo accademico, avendo contribuito con i suoi studi scientifici al prestigioso Max Planck Institute fino al suo ritiro dall’attività di ricerca. … Continue reading

La psicologia e la psichiatria contemporanee non si trovano in buono stato di salute

La psicologia e la psichiatria contemporanee non si trovano in buono stato di salute: 1) La psicologia è frammentata più che mai in scuole, tra loro in feroce disputa, e non ha raggiunto una sintesi accettabile delle sue varie anime. Il solo tentativo serio di fornire una base scientifica affidabile risale ormai ai lontani anni ’30 del secolo scorso, quando … Continue reading