TTC : Thermodynamic Theory of Creation

Pier Maria Boria – To understand the meaning of Entropy, the first pillar of this paper, it would be useful to start with its generalized, qualitative definition: it is an indicator of the state of disorder of a defined group of bodies. The greater is the disorder, the greater the Entropy (“Entropy; synonymous with disorder”: Helmholtz, 1821-1894). We will proceed backwards … Continue reading

La velocità dei processi evolutivi durante il Cambriano

Leggendo l’ultimo interessante articolo “Rates of Phenotypic and Genomic Evolution during the Cambrian Explosion” pubblicato su Current Biology relativo all’esplosione Cambriana (uno dei più grandi ed imbarazzanti problemi per la Teoria dell’Evoluzione) va subito riconosciuta l’apprezzabile onestà manifesta nell’ammettere come tale evento appaia aporeticamente caratterizzato da estrema rapidità (“tempi..rapidissimi”) e da enorme varietà (“imponente radiazione”): gli autori, M.S.Y. Lee, J. … Continue reading

I fossili e la teoria di Darwin

La Teoria dell’evoluzione (TDE) afferma, come ben sappiamo, di dimostrare che la varietà biologica degli organismi viventi sia dovuta al fatto che le innumerevoli mutazioni che avvengono nella riproduzione, producano talvolta effetti che consentono all’organismo beneficiato di avere un vantaggio sui suoi simili e di trasmettere tale mutazione alla progenie. I tempi necessari perché una mutazione vantaggiosa venga selezionata e … Continue reading

Al di là del ragionevole dubbio di Darwin

Pensare che l’ultimo bestseller di Stephen C. Meyer “Darwin’s Doubt” (di seguito “DD”) possa essere una mera dissertazione di quasi 500 pagine sull’esplosione cambriana è quantomai riduttivo. Certo, questo libro – in realtà più simile ad un meticoloso trattato – è effettivamente incentrato sul noto “evento paleontologico consistente nella nascita in un tempo molto ristretto su scala geologica della maggioranza … Continue reading

Smentiamo l’evoluzione

di Stefano Bertolini 1. Prova sistematica: La sistematica, o scienza della classificazione, ci presenta il mondo vivente organizzato in gruppi (tipi, classi, ordini, famiglie, generi e specie), secondo un sistema gerarchico. Per esempio, le specie sono raggruppate in generi, i quali a loro volta, costituiscono una famiglia, e cosi via. Quindi tutte le specie sono inserite in un sistema di … Continue reading

La grotta di Lechuguilla, l’isolato 2-9-3 e la resistenza agli antibiotici

di Carlo Alberto Cossano – E’ possibile che vi sia capitato di leggere o di ascoltare affermazioni che si rifanno alle “innumerevoli conferme” dell’evoluzione. Per chi desidera capire il vero valore di tali affermazioni è indispensabile innanzitutto evitare di equivocare le terminologie e/o il contesto in cui vengono usate, cadendo “vittima” di quelli che a volte si rivelano veri e propri astuti … Continue reading

Genomi dinamici, stasi morfologica e l’origine della complessità irriducibile

di Wolf-Ekkehard Lönnig – Abstract: Nonostante l’enorme ammontare di continuo flusso genico nelle piante e negli animali, si ritiene che i processi genetici di base ed i principali tratti molecolari siano rimasti essenzialmente invariati per più di 3,5 miliardi di anni, periodo che diventa più di un miliardo di anni per quanto riguarda i meccanismi molecolari dell’ontogenesi animale. Inoltre, la sistematica è … Continue reading